Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Morbi eu nulla vehicula, sagittis tortor id, fermentum nunc. Donec gravida mi a condimentum rutrum. Praesent aliquet pellentesque nisi.

News & Eventi

23/07/21 | Musical Tales from Ireland | Trio O’Carolan

Una serata di arie gaeliche molto evocative, temi di grande dolcezza, melodie dove la malinconia diventa bellezza e musiche da danza dove l’anelito alla felicità promana da tutte le note.

 

Venerdì 23/07/2021

Musical Tales from Ireland
Trio O’Carolan

Elena Spotti – arpa irlandese
Fabio Rinaudo – uilleann pipes, scottish lowland small pipes, whistle
Luca Rapazzini – violino

 

➤ IL CONCERTO – Ore 21.30

Nei secoli scorsi sono state scritte in Irlanda e Scozia bellissime pagine musicali dove si trovano arie molto evocative, temi di grande dolcezza, melodie dove la malinconia diventa bellezza e musiche da danza dove l’anelito alla felicità promana da tutte le note.  Le dolci note dell’arpa si uniscono al suono melodioso e melanconico della cornamusa per portare l’ascoltatore alla scoperta di un universo musicale affascinante e sorprendente. Il repertorio è tratto da composizioni legate al XVI, XVII e XVIII secolo. Tra i vari compositori che hanno caratterizzato la vita musicale dell’epoca ricordiamo, per l’originalità delle composizioni e per la notorietà acquisita, il leggendario arpista irlandese Turlough O’Carolan, ultimo vate dell’antica cultura gaelica.

(Note biografiche e approfondimenti in fondo alla pagina)

 

➤ LA CENA – Ore 20.00
Cena pre-concerto a tema, a cura di Octofood cucina itinerante.

Il menù della serata:

  • Tramezzino con salmone salsa Champ, erba cipollina
  • Quiche di patate, salsiccia, cipolle e bacon
  • Capasanta con crostino e salsa di whiskey
  • Risotto alla Guinness con ragù di Angus
  • Dolcino al cucchiaio

 

INFO E PRENOTAZIONI

Solo concerto (ore 21.30) ➤ € 12
(Prenotazione consigliata – Posti limitati)
Calice di spumante di benvenuto incluso nel prezzo

Cena + concerto (ore 20.00) ➤ € 34
(Prenotazione obbligatoria)
Calice di spumante di benvenuto incluso nel prezzo


Prenotazioni sul circuito Vivaticket, online su www.vivaticket.com oppure presso il nostro punto vendita.
In caso di maltempo la serata sarà riprogrammata

ONLINE ➤ ACQUISTA IL BIGLIETTO

Tel 071 9030054 | 071 7390352
info@fattorialeterrazze.it

 

DOVE SIAMO

Corte della Fattoria Le Terrazze
Via Musone 4 – Numana (Ancona)
Tel 071 9030054 | 071 7390352

 

 

CALENDARIO EVENTI LUGLIO-AGOSTO 2021

 


NOTE BIOGRAFICHE E APPROFONDIMENTI

Elena Spotti

http://accademiavivaldi.ch/chi-siamo/docenti/elena-spotti/

Diplomata in arpa moderna e arpa barocca, Elena Spotti ha collaborato come prima arpa con le seguenti orchestre: Pomeriggi musicali (dal 1992 al 2000), Teatro Bellini di Catania (dal 1998 al 2000), Rai di Milano (dal 1988 al 1992), Orchestra delle Baleari (dal 1998 al 2002). Inoltre si è esibita con l’Orchestra del Principato delle Asturie, Teatro Fenice di Venezia, Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra della Svizzera Italiana, Teatro Regio di Torino, Orchestra dell’Opera di Oslo, orchestra del Teatro la Monnaie di Bruxelles, Gustav Mahler Jugend Orchester.

Ha collaborato con gli ensembles di musica contemporanea Nuove Sincronie e Sentieri Selvaggi. Tra il 2002 e il 2005 ha svolto con M. Galassi su arpe originali settecentesche una tournée nelle maggiori città italiane.

Ha collaborato con diverse  formazioni di musica barocca tra cui La Venexiana, L’accademia Montis Regalis, The Attaignant Consort, L’Ensemble Concerto,  La Cappella della Pietà dei Turchini, Concerto Soave,  Ensemble Moderne, La Kammerorchester Basel e B’rock.

Collabora con diverse formazioni  cameristiche sia con arpa moderna sia con arpa settecentesca e barocca. Ha realizzato incisioni per diverse case discografiche tra cui Dynamic, Deutsche Grammophon, A. O. Etcetera. È docente di arpa  presso l’Accademia Vivaldi di Locarno.

 

Fabio Rinaudo

https://www.facebook.com/FabioRinaudoCornamuse/

Da circa trenta anni e’ attento studioso ed interprete della cornamusa. ed in particolare della Uilleann Pipes, la cornamusa irlandese, della Musette , la cornamusa del centro Francia e della Sordellina zampogna italiana del primo ‘600.    Ha fondato le formazioni dei Birkin Tree, musica irlandese e Liguriani , musica della tradizione nord italiana, con le quali si esibisce da decine di anni in prestigiosi festival in Italia ed Europa.Da anni presenta diverse conferenze dedicate alla storia della cornamusa in conservatori e musei.Ricordiamo gli appuntamenti svolti per il Conservatorio di Genova,di Torino,di Benevento,di Venezia e la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano.Nella sua carriera ha all’attivo più di 2750 concerti in Italia, Germania, Spagna, Austria, Francia, Svizzera, Belgio, Olanda, Repubblica Ceca, Scozia, Galles, Inghilterra, Irlanda e Portogallo. Nel 2014 partecipa alla registrazione di “The Passion of Musick” per la Deutsche Harmonia Mundi insieme ad illustri interpreti della viola da gamba come Vittorio Ghielmi e Rodney Prada e con la rinomata flautista tedesca Dorothee Oberlinger, tutti musicisti di chiara fama nel campo della musica antica. Il disco ha vinto l’ambito premio tedesco ECHO Klassik 2015 per la categoria CHAMBER MUSIC RECORDING OF THE YEAR (17TH/18TH CENTURY MUSIC | MIXED ENSEMBLE).

Ha all’attivo più di 85 lavori discografici riguardanti la musica tradizionale, la musica antica e la musica acustica , collaborando anche in trasmissioni televisive sulle reti Rai e Fininvest, con musicisti quali Angelo Branduardi, Riccardo Cocciante, Massimo Bubola, Giorgio Conte…

 

Luca Rapazzini

https://www.alberomusicale.it/avada_portfolio/luca-rapazzini/

Nato a Varese, intraprende gli studi musicali nel Civico Liceo Musicale della sua città nella classe del M° Guido Rimonda; successivamente studia con il M° Marcello Defant all’Istituto Musicale Pareggiato “G. Puccini” di Gallarate, e nel luglio 2015 si diploma brillantemente sotto la guida del M° Fulvio Luciani al Conservatorio “G. Verdi” di Milano, dove studia anche composizione nella classe del M° Massimo Bertola. Ha frequentato per diversi anni corsi estivi di perfezionamento di Musica da Camera e di Strumento Solista a Ripatransone e Montefiore dell’Aso con il M° Marcello Defant e a Corte Franca con il M° Fulvio Luciani. Collabora stabilmente con diverse orchestre (Orchestra Antonio Vivaldi, Orchestra Sinfonica Mendelssohn, Milano Metropolitan, Orchestra Giovanile Trentina, …), con le quali si è esibito in importanti teatri in Italia (Auditorium S.Antonio di Morbegno, Teatro Sociale e Teatro Nuovo di Como, Teatro Comunale di Vicenza, Teatro Donizetti di Bergamo, Teatro dell’Arte e della Triennale di Milano, Teatro Apollonio di Varese, Teatro Manzoni di Monza) e all’estero.

E’ stato chiamato a suonare nel dicembre 2012 con l’Orchestra dell’Università di Liverpool da Anthony Shorrocks. Inoltre è attivo in ambito cameristico sia in duo violino-pianoforte che in quartetto, nelle provincie di Milano, Varese ed in Svizzera. All’ambito classico affianca lo studio della Musica Tradizionale Irlandese e della musica folk da ballo più in generale. Comincia ad interessarsi di musica tradizionale quando entra a far parte di un gruppo di musica popolare e balfolk della sua città, e frequenta per tre anni consecutivi a Busto Arsizio stages di strumento con Tara Breen e altri giovani talenti irlandesi provenienti dall’ Irish World Academy of Music and Dance di Limerick. Studia inoltre con Caoimhìn O’Raghallaigh. Ma la vera folgorazione con la Musica Irlandese avviene quando nel 2010 si trasferisce a Milano e scopre l’ambiente delle sessions, con tutti i particolari e illustrissimi personaggi che nella fattispecie costituiscono l’anima Irlandese di Milano, grazie ai quali ha potuto conoscere musicisti di fama internazionale come Martin Hayes, Dennis Cahill, Oisin Mac Diarmada, Caoimhìn O’Raghallaigh e Mick O’Brien. Dal 2012 inizia a partecipare a festival di musica tradizionale oltre i confini regionali e a suonare e collaborare con diversi gruppi del genere.